Resta in bilico la qualificazione alla finalissima di Coppa Italia Provinciale 2018/19. La gara d'andata della semifinale, fra le mura del "Comunale", s'è chiusa in parità con il Mori Santo Stefano in grado di rimontare, con la zampata a pochi minuti dal triplice fischio di Simone Dal Fiume, alla rete siglata da Santiago Garcia sul finire della prima frazione. Si deciderà tutto nella serata di mercoledì 21 novembre, quando sul prato di Oltra andrà in scena il match di ritorno

5 novembre.

Regge il fortino rossonero all'ombra di Montalbano. Si deve accontentare di un punto la truppa di Davide Zoller che con il Porfido Albiano mantiene per tutto il match il pallino del gioco, ma non riesce a trovare la via del gol colpendo pure una traversa con Marchione. Arriva così il primo pari casalingo della stagione che conferma Pozza e compagni in vetta alla classifica, ma con un'Alense a sole due lunghezze di distacco. Mercoledì sera sarà già tempo di tornare in campo: fra le mura del "Comunale" arriverà il Dro Alto Garda per la semifinale d'andata della Coppa Italia Provinciale

29 ottobre.

Prosegue la striscia positiva del Mori Santo Stefano che, nella 10^ giornata d'andata della Promozione, trova il 1° pareggio del campionato sull'ostico campo del Gardolo. Un match senz'altro rocambolesco e ricco d'emozioni, sul sintetico di Melta, con i ragazzi di Davide Zoller bravi a reagire al vantaggio locale nella prima frazione, ma poi costretti a masticare amaro per non aver sfruttato in due circostanze, nella ripresa, una preziosa rete di vantaggio, prima sull'1-2 e poi sul 2-3

31 ottobre.

Sulla copertina del nostro consueto resoconto ci finiscono meritatamente i Giovanissimi Elite a Edoardo Romani che, grazie al successo sull'Aquila Trento, hanno staccato il prestigioso "pass" per il Girone Unico Elite. Pokerissimo pure per gli Allievi Elite contro la Nuova Alta Vallagarina, mentre la Juniores, dopo il ritiro della Ravinense, è stata costretta al turno di riposo e tornerà in campo sabato 3 novembre con la ViPo Trento, fra le mura del "Comunale"

25 ottobre.

Sotto i riflettori del Comunale il Mori suona l'8^ sinfonia del campionato. Nel turno infrasettimanale della 9^ giornata i ragazzi di Davide Zoller superano pure l'ostico Nago Torbole mantenendo e, di più, consolidando la vetta della classifica, grazie al pareggio fra Ravinense ed Aquila Trento. Una vittoria davvero importante, la numero 8 in 9 match disputati, che permette a Pozza e soci di aumentare a 6 lunghezze il vantaggio sulla seconda piazza, ora occupata da una lanciatissima Alense

Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri