Si concretizza un altro importante rinforzo per la Prima Squadra che affronterà il campionato di Eccellenza per la seconda stagione di fila. Dopo i ritorni di Canali e Carpi, il direttore sportivo Colpo ha impreziosito la rosa tricolore con il difensore Luca Candio. L'atleta alense, classe 1996 in grado di ricoprire sia il ruolo di "centrale" che quello di terzino, è tornato in terra lagarina dopo cinque anni e mezzo in Emilia-Romagna che l'hanno visto indossare le maglie di Lentigione, Salsomaggiore, Felino e Piccardo Traversetolo. Un caloroso benvenuto fra le mura dello stadio "Comunale" di Mori!

29 giugno.

Comincia con un autentico botto di mercato la nuova settimana in casa Mori S.Stefano. Dopo ben 12 importanti riconferme, infatti, all'ombra di Montalbano è arrivato anche il primo atteso acquisto in vista dell'Eccellenza 2020/21. Il direttore sportivo Maurizio Colpo s'è assicurato la grinta, i centimetri e le reti del centravanti brentegano Marco Canali, classe 1990. BENTORNATO A CASA, BOMBER!

3 luglio.

Un altro gradito ritorno, dopo quello di Marco Canali, in casa Mori S.Stefano. Nella stagione 2020/21, infatti, rivedremo in tricolore anche il portiere Roberto Carpi. L'estremo difensore brentegano, cresciuto all'interno del nostro vivaio, ha accettato di tornare fra le mura del "Comunale" e misurarsi nuovamente con il massimo campionato regionale. Carpi, classe 1999, si ripresenta all'ombra di Montalbano dopo quattro importanti annate di maturazione vissute con le casacche di Benacense ed Alense. Bentornato Roberto!

26 giugno.

Fantasia, reti e dribbling in salsa peruviana! Il diesse Maurizio Colpo ha definito la 12^ conferma in casa Mori S.Stefano per il campionato di Eccellenza 2020/21. Si tratta del sudamericano Adrian Cerda, classe 1998, che vestirà la casacca gialloneroverde per la 6^ stagione di fila. Il talentuoso "Adri" ha già collezionato 87 presenze e 17 reti in tricolore

25 giugno.

Ma che bello ritrovarsi dopo mesi segnati solo da notizie negative. Lontani da amici, compagni e dalla nostra passione. Come di consueto, sul finire di giugno, si è tenuta la prima riunione fra società, staff tecnico e prima squadra, in vista della nuova stagione. Un'annata che, dopo la pandemia, si preannuncia incerta, ma in casa tricolore è rimasta intatta la voglia di fare bene e confermarsi nel massimo campionato regionale

23 maggio.

Obblighi in materia di trasparenza e di pubblicità per associazioni e imprese beneficiarie di contributi erogati dalle pubbliche amministrazioni o da altri soggetti pubblici. (Art.35 del D.L.del 30/04/2019 (Decreto Crescita) che ha modificato l’art.1, commi 125-129 della legge 4 agosto 2017, n.124 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza).

Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri