Si decide nella prima frazione la sfida fra Arco e Mori, valevole per la 5^ d'andata. Al "Pomerio", i tricolori di Zoller provano a fare la partita, ma vanno sotto dopo 13' quando l'ex Risatti trova il varco per sbloccare il match, al termine di una bella azione. Nella ripresa Pozza e soci spingono a testa bassa mostrandosi più generosi e battaglieri, ma le speranze moriane di strappare il pari si fermano sulla traversa di Libera e su alcune chance sciupate dagli attaccanti gialloneroverdi. Domenica pomeriggio, alle 15.30, si tornerà in via Lomba per l'importante partita con il Gardolo. Non si molla!

23 settembre.

Non perdere l'occasione, scopri il mondo del volley a tinte gialloneroverdi! Scatta la stagione 2021/2022 pure il settore pallavolo del Mori S. Stefano. Nella palestra delle Scuole Medie di Mori, tutti i martedì e giovedì dalle 17:00 alle 19:00 si alleneranno Minivolley e categoria Under 12. Al termine degli allenamenti i genitori potranno avere le notizie utili sull'attività. Per altre info: Arianna 3493541236 - Alessandro 3280244106

20 settembre.

Segno "X" al Comunale nella 4^ giornata del campionato di Eccellenza. Il Mori parte forte e nella prima frazione sblocca il match con il colpo di testa di Nicola Cescatti. Il Lana, però, non si dà per vinto e ritrova la parità nella ripresa con il penalty di Sorrentino. I tricolori danno la caccia alla terza vittoria consecutiva fino al termine delle ostilità, ma Tenderini cala più volte la saracinesca blindando il definitivo 1 a 1

21 settembre.

Sette giorni intensi per le formazioni Under 17 e Under 15, impegnate nella fase di qualificazione al girone unico Elite. Una vittoria e una sconfitta per gli Allievi di Edoardo Romani che, giovedì, recupereranno anche il match col Nogaredo. Due fantastici successi, invece, per i Giovanissimi di Mirko Colpo che hanno espugnato i campi di Ala e Rovereto.

18 settembre.

Il presidente Luigi Bertolini - unitamente a tutti i tesserati del Mori S.Stefano - intende manifestare il proprio dolore per la scomparsa di Fabio Boninsegna. Una persona che ricorderemo per i suoi modi gentili, la sua profonda gentilezza e le sue bellissime foto, Amava infinitamente il calcio locale e resterà per sempre nei cuori dei ragazzi che ha visto crescere col pallone fra i piedi. I funerali si terranno lunedì 20 settembre, alle 15:00, presso la Chiesa di Besagno. Ciao Boni!

13 settembre.

Seconda vittoria di fila, in campionato, per la truppa di Zoller che espugna il difficile campo dell'Anaune Valle di Non. Decisiva la zampata di Daniel Pedrotti, alla 4^ rete in 3 gare, che trafigge Gionta nella prima frazione. Nonostante diverse assenze pesanti, i tricolori hanno colto un altro successo importante che li proietta a quota 6 punti dopo 3 giornate!

Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri