domenica 29 agosto 2021
Varie
Dirigente, tifoso, amico: buon viaggio caro Osvaldo!

Mannaggia Osvaldo, questa volta l'hai combinata davvero grossa!

Tante lacrime in queste ore, ma alla fine un sorriso. Perché stare con Osvaldo Bettini, ogni giorno, era sempre e comunque una gioia, dopo una bella vittoria e anche dopo un'amara, inattesa sconfitta. Eri un punto di riferimento, un'autentica colonna, per dirigenti, tifosi e collaboratori del mondo gialloneroverde, ma soprattutto per i nostri numerosi ragazzi che vedevi crescere e migliorare in maglia tricolore. Li cullavi, li incitavi e li sostenevi, come fossero i tuoi figli, chiedendo solo impegno e amore per quella maglia che hai sempre sentito come una seconda pelle. Prima nelle fila del Gs Santo Stefano e poi, convintamente, in quelle dell'Asd Mori Santo Stefano, dopo la storica fusione del 1989. La tua scomparsa, a poche ore dalla partenza della nuova stagione, ci ha lasciato un vuoto immenso, incolmabile. Perché eri energia allo stato puro nei momenti belli e, soprattutto, in quelli complicati. E, purtroppo, ne abbiamo passati tanti fra amici e giocatori che ci hanno lasciato troppo presto per volare in cielo. C'eri sempre, davvero, con la tua infinita disponibilità, dentro e fuori dal campo. Centinaia di bambini e ragazzi, ora uomini, piangono la tua scomparsa, così rapida e dolorosa. Ci hai insegnato tanto e in particolare a non mollare mai, anche quando le cose si fanno difficili e la vita si fa tremendamente dura. Martedì 31 agosto, nel giorno dei funerali che si terranno alle 15 partendo dalla Chiesa Arcipretale, lo stadio "Comunale" resterà chiuso in segno di lutto.

Te ne sei andato con il Mori nel cuore e nei nostri cuori resterai per sempre!!

BUON VIAGGIO OSVI e GRAZIE DI TUTTO, "FORZA MORI, SEMPRE!"

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri