mercoledì 1 dicembre 2021
Settore giovanile
Oltre gli ostacoli: i limiti, la sfida, la vittoria

In occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità, il Comune di Mori - in collaborazione con le associazioni culturali e sportive del territorio - ha pensato di festeggiare l’importanza del connubio sport e disabilità assumendolo come veicolo di valori importanti da trasferire ai più giovani. La fatica, l’attitudine al lavoro, l'impegno costante, la capacità di fare squadra, la capacità di rialzarsi dopo le sconfitte e di saperne leggere il significato.. sono tutte competenze che lo sport può/deve aiutare a costruire nei giovani in maniera concreta per avere, in futuro, cittadini consapevoli e responsabili.

E i nostri para atleti sono esempio lampante di ciò: persone che rappresentano la possibilità della persona umana di ‘saltare oltre gli ostacoli’. Ecco perché tutti noi abbiamo voluto creare questo incontro tra comunità e sport paralimpico. A moderare la serata sarà il giornalista e scrittore milanese Claudio Arrigoni, già collaborato di Ansa, Sky, Mediaset, Tele+, GiocoCalcio e Gazzetta TV, che da anni dedica gran parte del suo impegno professionale allo sport paralimpico, di cui è uno dei maggiori specialisti.

PROGRAMMA DEGLI EVENTI:



3 dicembre, ore 20.00, Auditorium di Mori: Tavola rotonda sui valori trasmessi dallo sport Paralimpico, moderata da Claudio Arrigoni. Assieme a Luigi Longhi, giornalista moriano e presidente di Aquila Basket, e Alessandra Campedelli, allenatrice Nazionale Volley Sorde, saranno presenti i para atleti Antonio Fantin, Francesca Bosio (Nazionale sitting volley), il moriano Riccardo Hoffer (Nazionale volley Sordi) e Michele Mimiola.

4 dicembre, 9.30-11-30: Claudio Arrigoni incontra le nostre associazioni sportive e culturali per parlare di comunicazione, di linguaggio che crea cultura, di trasmissione dei valori dello sport alle nuove generazioni attraverso i social.

20-23 gennaio 2022: La plurimedagliata Nazionale Volley Sorde, allenata da Alessandra Campedelli, soggiornerà a Mori e si allenerà presso la palestra della scuola ‘B. Malfatti’.

Evento patrocinato dal Comune di Mori in collaborazione con BuonuMori, Atletica Loppio, Gruppo Albora, Sat Mori, Mandacarù, Circolo Arci Mori e Mori S. Stefano

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,439 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri